Comune di
Trescore Cremasco




Linea diretta


Fatturazione elettronica

  • Codice univoco di fatturazione elettronica (codice IPA): UFUWQU
  • Nome ufficio: Uff_eFatturaPA
  • Ente: Comune di Trescore Cremasco

Mi trovo qui: Home - TuttoTrescore - Notiziario - Contributo affitto per morosità incolpevole a favore di famiglie che non abbiano uno sfratto in corso


Contributo affitto per morosità incolpevole a favore di famiglie che non abbiano uno sfratto in corso

| 77 letture

Il Comune di Trescore Cr. unitamente ai comuni dell’ambito distrettuale cremasco e mediante l’azienda consortile Comunità Sociale Cremasca, condivide le finalità regionali previste dalla DGR n. X/6465del 10 aprile 2017, finalizzando le risorse proprie ed assegnate con l’attivazione della MISURA 2 “Interventi a sostegno di famiglie con morosità incolpevole ridotta, che non abbiano uno sfratto in corso, in locazione sul libero mercato o in alloggi in godimento o in alloggi definiti Servizi Abitativi Sociali, ai sensi della L.R. 16/2016, art. 1 c.6

Destinatari e requisiti di accesso

I nuclei familiari devono possedere i seguenti requisiti:

  • residenza da almeno 5 anni in Regione Lombardia di almeno un membro del nucleo familiare;
  • non essere sottoposti a procedure di rilascio dell’abitazione;
  • non essere in possesso di alloggio adeguato in Regione Lombardia;
    •  morosità incolpevole accertata in fase iniziale (fino a €. 3.000,00), legata a problemi di lavoro di salute – propri o di un familiare portatore di reddito;
  • non concorrono al calcolo della morosità le spese per utenze (acqua, gas e luce) e le spese condominiali;
  • sono esclusi i soggetti titolari di contratti di affitto con patto di futura vendita.

Per l’accesso al contributo i richiedenti devono avere un ISEE fino ad €. 15.000,00.

Importo del contributo

Ai proprietari è erogato un contributo come segue:

  • fino ad un massimo di €. 1.500,00 ad alloggio/contratto a condizione che il proprietario si impegni a non effettuare lo sfratto per morosità per almeno 12 mesi, a partire dalla data della domanda di contributo, e a non aumentare il canone di locazione per 12 mesi;
  • fino ad un massimo di €. 2.500,00 nel caso di disponibilità del proprietario a modificare il canone in “concordato” o a rinegoziare a canone più basso. In tal caso il proprietario si impegna a sottoscrivere una scrittura privata che formalizza la rinegoziazione del canone di locazione.

Modalità di presentazione della domanda

La domanda di contributo, comprensiva dei relativi allegati e della dichiarazione sottoscritta dal proprietario relativa alla morosità, può essere presentata sino al 17 novembre 2017 presso l'ufficio per i servizi sociali Tel. 0373-272236. E-mail: servizisociali@comune.trescorecremasco.cr.it

Aperto: il mercoledì dalle 15.00 alle 17.00; il sabato  dalle ore 10.30 alle ore 12.00.

Direttamente al punto